I WOC SARANNO VISIBILI IN 67 PAESI

I Campionati del mondo di corsa d’orientamento (WOC) che si svolgeranno dal 19 al 28 agosto saranno visibili in ben 67 nazioni: lo ha annunciato lo scorso giorno la Federazione Internazionale di Orientamento (IOF), specificando che si tratta del record assoluto di copertura TV di un evento orientistico.

Le televisioni a trasmettere in diretta tutte e cinque le competizioni dei mondiali saranno ben quattro, tutte dei paesi nordici: YLE (Finlandia), SVT (Svezia), DR (Danimarca) e NRK (Norvegia). La televisione svizzera SSR SRG ha comprato invece i diritti denominati “live to tape”, ossia da ritrasmettere in differita che userà per i suoi programmi come Sportpanorama (SRF) e Sportaktuell (SRF), come già negli ultimi due anni. Non è dato a sapere se i diritti live to tape verranno utilizzati per colmare dei vuoti nel programma televisivo, o se invece verranno utilizzati unicamente per dei servizi ai programmi sopracitati.

La televisione ceca (che ha trasmesso live per interi i campionati europei del 2016) e quella estone (che trasmetterà live i mondiali casalinghi del 2017) hanno acquistato i diritti per gli Highlights, diritti acquistati pure da FOX Europe e Eurosport Asia che verranno trasmessi in altri 60 paesi, tra cui Italia, Grecia, India e Turchia.

Gli interessati a seguire LIVE i WOC2016 che non prendono nel loro satellite i canali nordici lo potranno fare sul IOF Live Center, acquistando i ticket settimanale al prezzo di 18 euro o quello singolo a 6 euro.

Per una soluzione gratuita, consigliamo il player live della televisione svedese SVT sul canale SVT1. Non sappiamo se questo funzioni, visto che per visionare alcuni programmi è necessario essere nel territorio svedese..

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *